News

Fca boom grazie a Jeep e Alfa Romeo

Boom diFiat Chrysler Automobiles nel segno di Jeep e di Alfa Romeo. Da gennaio a marzo del 2017, infatti, il gruppo italo-americano nel suo complesso ha messo a segno un incremento di ricerche su AutoScout24, il sito leader per la compravendita di veicoli online con oltre 2,5 milioni di annunci, del 39,96% rispetto allo stesso periodo del 2016. Per quanto riguarda i due brand le ricerche di vetture dello storico marchio di fuoristrada hanno registrato un aumento del 46,89% mentre quelle delle sportive di Arese del 45,49%.

 

Incremento importante anche per la Fiat che ha fatto segnare un +41,32%, come del resto un altro marchio protagonista del rilancio del gruppo, la Maserati. Il brand del Tridente si è reso protagonista di un aumento del 34,58%. Segue un’altra casa torinese, la Lancia, che ha registrato un aumento del 40%. Un altro marchio sinonimo di sportività e soprattutto di italianità, l’Abarth, che realizza le versioni “pepate” delle Fiat (550 e 124), conferma il suo momento d’oro: le auto contraddistinte dal mitico Scorpione hanno realizzato un aumento delle ricerche 32%.

Sul fronte dei modelli la vettura più ricercata del marchio americano in questo primo trimestre è risultata la Renegade; segue la Grand Cherokee; terza l’inossidabile fuoristrada senza compromessi, la Wrangler.

I riflettori sono puntati, però, in particolare sull’Alfa Romeo, anche in virtù dell’entrata in commercio di nuovi prodotti, ultimo in ordine di tempo il Suv Stelvio. Ma è la Giulia, sulla cui base lo Sport utility wagon è realizzato, a guidare il riscatto del marchio ponendosi in testa fra i modelli che hanno registrato il maggiore incremento delle ricerche nel primo trimestre del 2017. A conferma del ritrovato interesse nei confronti delle Alfa con la trazione sull’asse posteriore, si pensi che la piccola e sportivissima 4C si piazza subito dietro relegando la Giulietta, una “tutta avanti” pura, al terzo posto.

“Jeep e Alfa Romeo – spiega Tommaso Menegazzo, marketing manager di AutoScout24 Italia – si confermano due marchi particolarmente performanti della galassia Fca. Anche se il boom di ricerche sulla nostra piattaforma non deve necessariamente essere interpretato come una vera e propria tendenza all’acquisto, di certo rappresenta una cartina di tornasole dell’attrazione esercitata da un brand. In particolare quello di Arese si sta rendendo protagonista di una vera e propria rinascita in virtù del lancio dei nuovi modelli”.

 

L’AGPI di marzo. Tornando all’usatoè stato pubblicatol’indice che misura il costo medio di tutte le inserzioni presenti (oltre 415mila) su AutoScout24 che a marzo ha fatto segnare una brusca battuta d’arresto dell’1,2%, passando dai 14.596 euro di febbraio ai 14.417 euro. Per quanto riguarda i modelli più ricercati la Volkswagen Golf rimane in testa; dietro la Bmw Serie 3. L’Audi A3 si conferma terza mentre la A4 scalza la Panda dalla quarta posizione. Sempre nella top ten la Fiat 500.

Lascia un commento!

0