Moto

Suzuki presenta la nuova SV650 ABS

Suzuki ha lanciato la nuova versione della gloriosa moto SV650 che ha avuto tantissimo successo nei primi anni 2000.

Il modello SV650 è stato lanciato da Suzuki nel 1999 come una moto in grado di far provare a tutti el emozioni uniche di guidare una V-Twin.

La Suzuki SV650 ha avuto un grandissimo successo in tutto il mondo da subito in quanto è una moto in grado di incontrare i gusti di tutti ed è perfetta sia per le strade urbane che per correre sui circuiti da corsa.

SV650A

Nata nel 1999 come alternativa economica alle naked sportive dell’epoca la SV650 di Suzuki è diventata in pochissimo tempo un punto di riferimento del mercato sia in versione naked che semicarenata.

Quando fu sostituita dalla Gladius molti appassionati rimasero delusi ma ora è tornata a grande richiesta e non tradisce il suo nome e la sua fama.

La SV650 è una moto equilibrata, pensata per accompagnare i neofiti nella prima esperienza con le due ruote ma anche di divertire gli esperti con una moto ben bilanciata e sfruttabile.

Il telaio è comunicativo in perfetto stile Suzuki e la ciclistica è sempre sincera e ora anche regolabile.

Il punto forte, però, rimane il motore bicilindrico a V di 650cc, lo stesso della prima versione ma affinato e reso ancora più dolce nell’erogazione

Suzuki ha lanciato la nuova generazione di SV650 ABS che offre tutte le più moderne innovazioni Suzuki ed è in grado di stabilire nuovi standard per quanto riguarda divertimento e prestazioni da vera “V-Twin”.

Grazie alle sue caratteristiche uniche ed alla sua potente personalità con Suzuki SV650 sia gli spostamenti quotidiani in città che le gite fuori porta del week end si trasformeranno in esperienze indimenticabili.

Non importa se si è piloti esperti o se si sta iniziando da poco a guidare una moto: grazie al suo peso ridotto ed al profilo snello la SV 650 ABS è molto facile da guidare anche per donne e neopatentati.

Il design globale della moto trasmette tutta la sua leggerezza ed è stato progettato per amplificare la forte presenza del motore V-Twin.

Il fanale anteriore è rotondo ed è stato disegnato per offrire più luce e affinchè la SV650 Abs non passi inosservata.
Riguardo la doppia luce posteriore a LED, incorpora il fanale di coda e lo stop, ha un design molto compatto e snello.

La combinazione di parti di plastica nera e componenti verniciate evidenzia il suo look sportivo, snello, e leggero.
Per quanto riguarda le linee della carrozzeria della moto si compongono di forme angolari e di tratti rettilinei, dall’asse anteriore fino alla sezione di coda.

Sulla SV 650 sono d serie l’ABS e un nuovo sistema elettronico che aiuta chi ha poca esperienza nelle partenze da fermo e a bassa velocità, impedendo che il motore si spenga di colpo se si sbaglia a innestare marcia e frizione.

Efficace la strumentazione, che consiste in un unico display LCD, che mostra numerose informazioni compresa la marcia inserita, il consumo medio e istantaneo e l’autonomia residua.

La nuova SV 650 è in vendita in ben quattro colorazioni (bianca, rossa, blu e nera) a partire da aprile 2016.

Buzzoole

Lascia un commento!

0