News

Dieselgate Volkswagen: Come comportarsi?

A partire da domani le autorità tedesche potranno intervenire nel caso in cui Volkswagen non abbia ancora regolarizzato le auto con il motore EA 189 dotate di un software gestionale in grado di variare le emissioni.

Dieselgate Volkswagen

Dieselgate Volkswagen: Il punto della situazione

Attualmente le vetture Euro 5 coinvolte sono circa 11 milioni, secondo l’agenzia Reuters pare che si tratta di un’operazione tutt’altro che semplice, non basta difatti modificare il software ma sostituire l’intera vettura. Tutte le auto dotate del catalizzatore SCR potranno essere modificate elettronicamente, aumentando la quantità di AdBlue iniettata e quindi ottenendo una riduzione degli ossidi di azoto emessi dallo scarico.

Per i motori dotati di un catalizzatore il problema è più complesso e quindi costoso, oltre all’adattamento del software si dovrebbe procedere alla sostituzione del catalizzatore con uno più ampio. Se siete possessori di una vettura incriminata non vi resta che attendere la decisione della casa e quindi agire di conseguenza.

Ma di cosa stiamo parlando? Se in questo ultimo periodo vi siete lasciati sfuggire la notizia, vogliamo riassumervi in breve quanto è accaduto.

Usare un impianto di manipolazione nelle macchine per eludere gli standard ambientali è illegale, una minaccia alla salute, le auto incriminate non sono conformi alle leggi e agli standard sull’inquinamento. La casa automobilistica potrebbe essere chiamata a pagare una cifra di 18 miliardi di dollari di sanzioni (37.500 dollari per ogni auto venduta).

Questo è quanto, pare che Volks per anni abbia ingannato tutti vendendo auto con emissioni modificate attraverso un software interno.

(Letto 146 volte, 1 letto oggi)

Lascia un commento!

0