Auto News

Selfie alla guida: un pericolo da non trascurare

Selfie

Tanti anni fa la distrazione più significativa durante la guida era la radio, con il guidatore più concentrato a trovare la videocassetta da mettere che a stare attento alla strada, poi iniziò l’ uscita del primo telefonino con le chiamate, messaggi ecc, mentre ora, da qualche mese a questa parte è sbucata fuori la mania del selfie, ovvero farsi una foto da soli per postarla di conseguenza sui maggiori social network in circolazione.

Selfie: mentre si guida è il pericolo numero di incidenti stradali

Proprio effettuare un selfie è ultimamente la distrazione maggiore che sta colpendo tutti coloro che guidano la macchina, in maniera particolare il dato è da registrare sui più giovani. Una ricerca condotta di Ford ha fatto capire come 2 giovani su 4 compresi dai 18 massimo 24 anni hanno fatto almeno una foto mentre si trovavano alla guida.

Quello che si cerca di far capire, è che un’ importante numero di guidatori non sa minimamente la pericolosità di usare il telefono mentre si è alla guida di un’ auto. I ragazzi che abusano di più del selfie sono quelli inglesi, il 33 per cento di quest’ ultimi non fa altro che farsi foto mentre guidano. Con il 26 per cento ci sono i giovani italiani.

Per capire meglio cosa significa la sicurezza in macchina, basti pensare che una vettura che viaggia ad una velocità di 100 km/h riesce a fare tutto questo nel giro di qualche secondo, più o meno 5 campi di calcio, dunque facendo un selfie dopo l’ altro ci sono grosse probabilità di ritrovarsi vicino ad un incrocio oppure una macchina, con danni irrimediabili.

Anche voi fate foto quando guidate?

(Letto 113 volte, 1 letto oggi)

Lascia un commento!

0