News

Volkswagen: Scoperta irregolarità anche sulle emissioni di CO2

Lo scandalo Volkswagen continua, questa volta l’azienda è nell’occhio del ciclone anche per le irregolarità sulle emissioni di C02. Secondo il comunicato stampa ufficiale la maggior parte dei casi riguarda le vetture diesel ma pare che anche quelle a benzina siano affette da questa manomissione da parte del software interno all’azienda che con opportune modifiche ingannava i controlli spacciando le vetture a regola.

Volkswagen

Scoperta una nuova truffa da Volkswagen, questa volta sono le vetture a benzina!

Volkswagen ha prodotto fino ad oggi 800 mila auto affette da questa irregolarità, per un totale di 2 miliardi di euro attuali che l’azienda dovrà risarcire oltre ovviamente dover mettere in regola tutte le vetture prodotte.

Il fenomeno Dieselgate cosi chiamato viene definito nel seguente modo:

Usare un impianto di manipolazione nelle macchine per eludere gli standard ambientali è illegale, una minaccia alla salute, le auto incriminate non sono conformi alle leggi e agli standard sull’inquinamento. La casa automobilistica potrebbe essere chiamata a pagare una cifra di 18 miliardi di dollari di sanzioni (37.500 dollari per ogni auto venduta).

A distanza di molti e molti anni dalla produzione di auto, soltanto oggi è stata scoperta la truffa di Volkswagen oltre il non rispetto per l’ambiente attraverso dei valori completamente sbagliati rispetto a quelli effettivi.  Riuscirà l’azienda a tornare al massimo splendore pagando quanto deve e rimettendosi in regola con ogni singola auto prodotta? Solo il tempo potrà dirlo.

(Letto 266 volte, 1 letto oggi)

Lascia un commento!

0